Per lo sviluppo della competitivita. La sensibilita√† all’innovazione e alle problematiche ambientali e’ per l’azienda un fattore strategico, in un mercato attento alle azioni ecologiche d’impresa. Lo standard internazionale ISO 14001 promuove l’adozione di una politica di salvaguardia ambientale misurata sulle specifiche potenziante’ dell’azienda incoraggiando un comportamento sempre possibile alle questioni ambientali. Il regolamento CE N. 761/2001, Enviromental Management and Audit Schema (EMAS), volto a promuovere un costante miglioramento dell’efficienza ambientale attraverso la razionalizzazione del sistema di gestione aziendale, prevede come requisito indispensabile il rispetto della legislazione ambientale applicabile all’organizzazione.

Il processo di adesione ad Emas prevede, oltre all’adozione di un Sistema di Gestione Ambientale conforme alla ISO 14001, un’analisi iniziale volta ad individuare gli aspettilimpatti ambientali associati alle attivita’ svolte e ai prodotti/servizi forniti, la registrazione da parte di un organismo della pubblica amministrazione e l’informazione al pubblico mediante una dichiarazione da comunicare ad autorita, associazioni imprenditoriali ed ambientali, camere di commercio, fornitoci, clienti e collettivita’ in genere.

Le motivazioni per la certificazione UNI EN ISO 1400/2004 o per la registrazione EMAS possono cosintetizzarsi:

  • Per evitare sanzioni amministrative e pendi dovute all’inquinamento;
  • Per ridurre i costi mediante l’ottimizzazione dei consumi;
  • Per la riduzione dei premi assicurativi e dei tassi di interesse praticati dagli istituti di credito;
  • Per accedere a specifici finanziamenti pubblici;
  • Per valorizzare siti ed immobili dal punto di vista patrimoniale;
  • Per migliorare l’immagine nei confronti del pubblico ed i rapporti con le autorita.